Epilazione e depilazione definitiva, ora è possibile!

La scienza medica ed estetica da molti anni tenta di risolvere il problema relativo alla presenza dei peli superflui: in una società come la nostra dove la propria immagine corporea, il vedersi e sentirsi bene con il proprio corpo hanno grande importanza per la salute fisica e mentale, si può ben comprendere come per una donna la comparsa di una peluria in eccesso sul proprio corpo possa facilmente compromettere i rapporti con gli altri e soprattutto con il sesso maschile, così come sempre più uomini desiderano avere una pelle liscia senza peli indesiderati.

Per meglio comprendere le cause del disturbo dell’eccessiva peluria femminile bisogna innanzitutto dare una definizione in senso stretto di irsutismo e ipertricosi.

Epilazione e depilazione definitiva

L’ irsutismo femminile viene definito come eccessivo sviluppo di peli in sedi maschili, ove normalmente non sono presenti nella donna con sviluppo di barba e baffi, presenza di peli sul mento, all’addome, al petto e intorno all’areola mammaria ed una distribuzione a losanga dei peli al pube; può essere causato da un eccesso di testosterone.

L’ ipertricosi femminile comporta invece una peluria generalizzata con aumento dei peli in regioni nelle quali sono normalmente presenti ma, ad eccezione dei peli sessuali (pube e ascelle), non particolarmente visibili. Al contrario dell’irsutismo non è una condizione androgeno-dipendente, ma piuttosto legata a familiarità e razza.

Condizioni fisiologiche

Oltre alle svariate situazioni che possono nascondere una patologia, bisogna comunque tener conto di condizioni fisiologiche legate ad un lieve o moderato aumento della peluria, quali :

gravidanza e post-menopausa

In entrambi i casi gli adattamenti ormonali di natura fisiologica possono indurre un aumento della peluria femminile.

Insieme alla situazione personale della paziente, bisogna far riferimento alle influenze familiari, etniche e razziali, in quanto anche solo per motivi di ordine genetico sul corpo femminile si può avere una peluria più o meno rappresentata ; ad esempio, nei popoli del bacino mediterraneo la donna ha sicuramente più peli rispetto a quella del Nord-Europa o alla razza asiatica o nera, senza peraltro costituire alcuna condizione patologica.

Un rimedio efficace e definitivo.

Con la scoperta tecnologica del laser diodo.

Il laser a diodo 808 nm rappresenta la nuova frontiera dell’epilazione definitiva affidata alla tecnologia del laser. L’apparecchiatura infatti genera un raggio laser di una particolare lunghezza d’onda (808nm) in grado di attraversare la cute ed essere assorbita dai pigmenti dei peli all’interno dei bulbi piliferi, con conseguente aumento della temperatura e distruzione definitiva delle cellule germinative del bulbo stesso, ottenendo quindi l’effetto di una depilazione permanente tramite il principio della fototermolisi selettiva.

Il Laser Epildream consente una epilazione:

veloce (fino a sei volte più rapido di una luce pulsata di ultima generazione);

efficace (risultati in tempi brevi con sensibile riduzione del numero di sedute)

affidabile (trattamenti in totale sicurezza, tutto l’anno, su tutti i fototipi ed anche su pelli abbronzate)

tecnologico (laser di ultima generazione progettato in Italia con diodo di produzione tedesca).

Nessun commento ancora

Lascia un commento